Contenuto principale

Storia dell'arte - Anna Tratzi (I.C. De Pisis)

LA RINASCITA

L’arte rende tangibile la materia di cui sono fatti i sogni
(Anonimo)

Il primo Rinascimento è caratterizzato da un sogno: una nuova visione apre le porte ai principi della scoperta e della conoscenza. L'uomo recupera l'amore e lo studio per l'arte classica, riscopre nuove tecniche e materiali. É l'epoca delle invenzioni e delle ardite e nuove concezioni.

Il corso si propone di indagare attraverso i maggiori artisti e le loro opere quei cambiamenti che hanno segnato profondamente la storia italiana. Protagonista incontrastata è Firenze, ma oggetto d'indagine saranno anche altre città, corti e signorie che hanno influito sul destino di diversi maestri.

Ogni nostro incontro sarà caratterizzato dall'osservazione delle opere di un autore. Insieme affronteremo il viaggio della conoscenza, attraverso le maggiori imprese affrontate dagli artisti che ancora oggi ci affascinano. La scultura, la pittura e larchitettura saranno i protagonisti di una storia in continua evoluzione.

Il programma del corso prevede l'analisi dei principali protagonisti che hanno contribuito a caratterizzare la prima metà del Quattrocento. Di seguito alcuni artisti che tratteremo:

Urbino

Melozzo da Forlì

Firenze

Sandro Botticelli

Leon Battista Alberti

Filippo Lippi

Luca della Robbia

Mantova

Mantegna

Siena

Jacopo della Quercia

Ferrara

Cosmè Tura

Fiandre

Rogier Van der Weiden

 

Altro in questa categoria: « Storia dell'arte